agrumi essiccati
CONSIGLI,  Cucina

Arance e limoni essiccati

Condividi l'idea con i tuoi amici :
image_pdfimage_print

Fare le arance e i limoni essiccati non è difficile.

Prima di tutto gli agrumi vanno tagliati a fettine fine, dello stesso spessore in modo da avere gli stessi tempi di cottura e poi vanno asciugate bene.

L’essiccazione puo’ avvenire in vari modi, altrettanto validi:

               All’aria: se non si ha fretta mettete le fettine alla luce diretta del sole. Dopo sette giorni giratele e lasciatele ad essiccare per altri sette giorni.

Sui termosifoni: mettete le fettine su un canovaccio e ponetele sui termosifoni. 7/8 giorni e sono pronte.

In forno: collocate le fettine sopra ad un foglio di carta forno e infornate a 100° per 3 ore. Giratele dopo 1 ora e mezza. Tenetele poi 3 ore nel forno spento e aperto.

Al microonde: adagiate le fette su di un piatto con della carta assorbente. Inserite il piatto nel microonde e coprite le fettine con altra carta assorbente. Pigiate e azionate il microonde 650w per 7 minuti. Togliete la carta superiore e continuate la cottura per altri 15/20 minuti circa, dipende dal microonde, girando le fette spesso per evitare che si brucino. Toglietele dal microonde e lasciatele all’aria per un paio di ore.

Nell’essiccatore: disponete le fettine sul piatto dell’essiccatore, impostate 60-65° per il tempo necessario.

E’ importante in ogni caso che le fettine d’arancia si secchino senza bruciare. La consistenza deve essere morbida  ma non umida al tatto . Il colore si scurisce con il tempo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.