Brioche morbide alla ricotta
DOLCI,  Dolci lievitati

Brioche morbide alla ricotta

Condividi l'idea con i tuoi amici :
image_pdfimage_print

Deliziose brioche da mangiare a colazione o con il tè delle cinque.

Detto tra noi, sono buonissime in ogni momento.



Ingredienti :

  • 300 gr di manitoba
  • 200 farina tipo 1
  • 50 gr di latte
  • 10 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di miele
  • 200 gr di ricotta
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 80 gr di burro

Per decorare:

  • 1 albume
  • 20 gr di miele
  • Granella di zucchero

Procedimento:

Per prima cosa unite le due farine, mescolate e prelevatene 60 gr.

In una ciotolina mettete il latte leggermente scaldato e sciogliete all’interno il lievito.

Aggiungete il miele e la farina prelevata.

Mescolate bene, coprite con la pellicola trasparente e fate lievitare per un’oretta.

Nel frattempo mettete la ricotta in un contenitore e ammorbidela con 2 cucchiai di ricotta.

Riprendete il lievitino e versatelo nel cestello dell’impastatrice.

Unite ricotta, la vanillina, le uova e lo zucchero e cominciate ad impastare con la foglia.

Aggiungete la farina, pochi cucchiai alla volta, all’impasto.

Quando comincia a prendere consistenza mettete il gancio e continuate ad impastare.

Aggiungete per ultimo il burro a pezzettini.

Impastate per 10 minuti.

Prelevate la pasta leggermente appiccicosa e lavoratela con le mani su di un ripiano infarinato.

Formate una palla liscia e morbida, disponetela in una ciotola, e fatele lievitare coperta da un canovaccio per circa 3 ore.

Riprendete la pasta, stendete un rettangolo largo 30 cm e lungo 50cm.

Tagliate la sfoglia a triangoli.

Fate una piccola incisione alla base del triangolo e sempre partendo dalla parte larga arrotolate la pasta su se stessa.

La parte a punta deve rimanere sotto.

Mettete le brioche su di una teglia foderata da carta forno, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare un paio di ore.

Sbattete l’albume con il miele e spennellate delicatamente le brioche lievitate, cospargete di granella di zucchero.

Cuocete a 180° per 20 minuti, se tendono a dorarsi troppo coprite con carta di alluminio.

Lasciate intiepidire e gustate le brioche cosi’ come sono o riempite a piacere.

Consigli: se non si ha l’impastatrice non e’ un problema: olio di gomito e il risultato e’ comunque garantito!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.