paella valenciana mista
PRIMI PIATTI,  Riso e cereali

Paella valenciana mista

Condividi l'idea con i tuoi amici :
image_pdfimage_print

La paella è un piatto a base di riso e deve il suo nome al caratteristico tegame largo e poco profondo utilizzato per cucinarla.

Ne esistono tantissime varianti: di carne, di pesce o di sole verdure.

Nella variante alla  valenciana sono previsti tutti e tre gli ingredienti, da qui il nome di paella mista.

Un pochino laboriosa ma dal risultato strepitoso.



Ingredienti (per 6 persone):

  • 350 gr di riso bomba o parboiled o carnaroli
  • 200 gr di sovracosce di pollo
  • 200 gr di carne di maiale tagliata a cubetti
  • 1 kg di cozze
  • 500 gr di vongole
  • 3 calamari piccoli
  • 500 gr di gamberi
  • 6 scampi
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 100 gr di taccole
  • 120 gr di piselli
  • 1 l di brodo vegetale (sedano, carote, prezzemolo e cipolla)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cipolla
  • 2 bustine di zafferano
  • 2 cucchiaini di paprika

Procedimento

Preparate il brodo vegetale con sedano, carote, prezzemolo e cipolla.

Io aggiungo un cucchiaio di granulato di pesce.

Pulite le vongole e le cozze, come spiegato qui e qui.

Scaldate un filo d’olio d’oliva con uno spicchio d’aglio e aggiungete le cozze.

Appena si aprono spegnete il fuoco.

Sgusciatele quasi tutte, tenendone qualcuna intera per decorare i piatti.

Filtrate il liquido di cottura e tenetelo da parte.

Fate la stessa cosa con le vongole.

Scottate i gamberi, ben lavati e senza  il filamento nero , in una padella con un cucchiaio d’olio per  4-5 minuti.

Tenete da parte il fondo di cottura.

Tagliate ad anelli i calamari e cuoceteli per 5/6 minuti in una padella con uno spicchio di aglio.

Metteteli da parte .

Tagliate i fagiolini e lessateli per qualche minuto.

Tagliate a cubetti piccoli i peperoni e fateli cuocere in una padella con  un filo d’olio e la cipolla per 5-6 minuti.

Versate 3/4 cucchiai di olio nella padella ampia dove cuocerete la paella e fate dorare uno spicchio di aglio.

Toglietelo e aggiungete il pollo e la carne di maiale tagliati a pezzettini piccoli, portateli quasi a cottura.

Aggiungete i fagiolini tagliati a pezzettini e i piselli.

Fate insaporire 5/6 minuti.

Unite il liquido del pesce conservato e filtrato.

Aggiungete un po’ del brodo e lo zafferano sciolto nel brodo.

Aggiungete un cucchiaino di paprika.

Unite il riso spargendolo in modo uniforme nella padella.

Il riso durante la cottura deve essere sempre coperto dal brodo e non mescolato. Per non farlo attaccare muovere la padella.

Cuocete i primi minuti a fuoco alto poi abbassate la fiamma.

Quando mancano ormai pochi minuti al termine della cottura aggiungete anche i peperoni, i molluschi,  i gamberi, i calamari e un cucchiaino di paprika.

In una padella con poco olio scottate gli scampi.

A cottura ultimata guarnite la paella con gli scampi, i molluschi interi e servite ben calda.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.