Pasta alla carbonara
Pasta

Pasta alla carbonara

Condividi l'idea con i tuoi amici :
image_pdfimage_print

Pochi e semplici ingredienti per un piatto classico romano.

Le regole per la preparazione  sono facili da rispettare: GUANCIALE e non pancetta, pecorino romano e non parmigiano, un uovo a testa +  1 tuorlo , niente panna, niente cipolla e pepe a sentimento.


Ingredienti (per 4 persone):

  • 360 gr di pasta rigatoni o spaghetti
  • 4 uova intere + 1 tuorlo
  • 200 gr di guanciale
  • 100 gr di pecorino romano
  • Sale
  • Pepe

Procedimento:

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Tagliate il guanciale a listarelle e grattugiate il pecorino.

Mettere il guanciale in una padella antiaderente ben calda, senza grassi aggiunti e iniziate a soffriggerlo.

Quando il guanciale avra’ rilasciato il suo grasso e avra’ raggiunto un colore dorato e una giusta croccantezza (non deve bruciare) , spegnete il fuoco.

Scolatelo su un foglio di carta assorbente e allargatelo bene in modo da farlo rimanere croccante.

Lasciate il grasso nella padella.

In una terrina rompete le uova e il tuorlo e  aggiungete  parte del  pecorino romano grattugiato, sale e pepe nero.

Sbattete bene il tutto con una forchetta fino a ottenere una cremina densa e omogenea.

Per rendere più morbido il composto aggiungete un mestolo d’acqua di cottura della pasta.

Scolate la pasta al dente, avendo cura di mettere da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Saltate la pasta velocemente nel grasso di cottura del guanciale.

Spegnete il fuoco e fate riposare qualche secondo.

Aggiungete ora il composto di uovo e formaggio.

L’uovo non dovrà mai arrivare al contatto con il fuoco o con padelle troppo  calde.

Amalgamate per bene la pasta e aggiungete il guanciale.

Se necessario aggiungete un po’ di acqua di cottura durante la mantecatura per rendere la carbonara molto più cremosa.

Servite calda, con una spolverata di pecorino e pepe macinato su ogni piatto.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.