Vellutata di fave e pecorino
PRIMI PIATTI

Vellutata di fave e pecorino

Condividi l'idea con i tuoi amici :
image_pdfimage_print

Le fave sono legumi della stagione primaverile e in particolare dei mesi di aprile e maggio.

Da buona romana insieme alle fave non puo’ mancare il pecorino.


Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di fave fresche sgranate
  • 2 scalogni
  • 150 gr di pancetta affumicata a dadini
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 400 ml di brodo vegetale
  • 2 patate
  • Olio
  • Sale
  • Pepe
  • Pane tostato
  • 8 cucchiai di panna

Procedimento:

Sgranate le fave e se sono fresche, raccolte da uno o due giorni al massimo, potete evitare di togliere la pellicola esterna perché risulteranno comunque tenere e non amarognole.

Se hanno piu’ giorni , oltre all’escrescenza , togliete anche la pellicina.

In 2/3 cucchiai di olio rosolate gli scalogni e aggiungete le fave.

Mescolate bene e aggiungete il brodo vegetale.

Cuocete per 15 minuti.

Unite le patate tagliate a pezzi , sistemate di sale e pepe e cuocete per una ventina di minuti.

Frullate le fave e il pecorino.

In una padellina rosolate, senza grassi aggiunti , la pancetta tagliata a dadini.

Tostate qualche fettina di pane  e impiattate.

Su ogni porzione aggiungete un po’ di pancetta , un giro di olio e due cucchiai di panna.

Servite con una macinata di pepe.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.