Biscotti,  DOLCI

Macarons

Condividi l'idea con i tuoi amici :
image_pdfimage_print

I macarons sono dolcetti morbidi all’interno e croccanti in superficie.

Si preparano con pochi ingredienti e si farciscono con creme, cioccolato , marmellate ecc.

Non sono facilissimi da fare, ma con un poco di accortezza escono fuori perfetti.

La ricetta di oggi e’ stata eseguita da mia figlia Catia e dalla sua amica Sara che, pur essendo alla loro prima esperienza e non avendo molta dimestichezza con la cucina,  sono riuscite ad ottenere, al primo tentativo, un risultato meraviglioso.



Ingredienti :

  • 150 gr di albumi a temperatura ambiente (Si possono utilizzare albumi già separati dal tuorlo da qualche giorno, tenuti in frigorifero fino a qualche ora prima dell’utilizzo).
  • 200 gr zucchero semolato
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 200 gr di farina di mandorle
  • 50 ml di acqua
  • Coloranti alimentari gel o polvere

Procedimento :

Mettete un pentolino con l’acqua e lo zucchero.

Mescolate bene e fate scaldare a fuoco medio basso, fino ad ottenere uno sciroppo trasparente.

Se avete un termometro calcolate di raggiungere una temperatura di 120°.

Montate a neve meta’ degli albumi e versateci a filo  lo sciroppo.

Aggiungete i colori che preferite.

Io parto da un colore base, divido il composto in varie vaschette e lo modifico aggiungendo gocce di altro colore(celeste+arancione = verde).

Setacciate la farina di mandorle e lo zucchero a velo e uniteli piano piano all’altra meta’ degli albumi.

Mescolate e dividete l’impasto in base al numero dei colori ottenuti.

Unite le parti dell’impasto agli albumi colorati.

Riempite una sac a poche con le creme colorate.

Prendete uno stampo per macarons oppure disegnate sulla carta forno dei cerchi uguali e riempiteli di crema.

Fate riposare per 30 minuti e infornate a 160° per 12-13 minuti.

Per sapere se sono cotti toccate la superficie, se sono stabili e duri allora sono cotti.

Togliete dallo stampo i macarons quando sono freddi e farciteli a piacere.

Gioia per gli occhi e per il palato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.