gnocchi di patate con le vongole
Pasta fresca,  PRIMI PIATTI

Gnocchi di patate con le vongole

Condividi l'idea con i tuoi amici :
image_pdfimage_print

La preparazione degli gnocchi non è eccessivamente complessa, seppur sia necessario avere le patate adatte, per non avere difficoltà ad ammassarle.

Di solito e’ un piatto di terra, condito con ragu‘.

In questo caso diventa invece un piatto di mare, dal gusto delicato e non banale.



Ingredienti (per 4 persone):


per gli gnocchi:

  • 1 kg patate (si consigliano le patate farinose e vecchie, poiché meno acquose di quelle giovani)
  • 300 g farina
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale


per il condimento:

  • 1 kg di vongole
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 peperoncino
  • sale fino
  • olio evo
  • SALE q.b.
  • prezzemolo

Procedimento

Mettete a spurgare le vongole  in una ciotola con acqua e sale fino, circa  35g per ogni litro d’acqua.

L’ammollo dovrà durare minimo 3 ore con almeno 2 risciacqui per togliere la sabbia depositata sul fondo della ciotola.

Per il procedimento cliccate qui

Lessate le patate e sbucciatele ancora calde.

Unite l’uovo e la farina e impastate.

Inglobate  la  farina poco alla volta (il quantitativo indicato è relativo alla capacità delle patate di assorbire la farina).

Dividere l’impasto in filoncini e tagliate gli gnocchi.

In una padella mettete a soffrigere l’olio e l’aglio.

Dopo qualche minuto aggiungete le vongole sciacquate e spurgate.

Man mano che si schiudono toglietele dalla padella e mettetele in caldo .

Gettate quelle chiuse.

Togliete l’aglio e filtrate  il liquido delle vongole. 

Nella stessa padella di cottura delle vongole mettete a rosolare un po’ di olio e un pizzico di peperoncino.

Cuocete gli gnocchi e man mano che vengono a galla versateli nell’olio caldo e mescolate.

Fateli insaporire e poi aggiungete le vongole con il loro liquido filtrato.

Mantecate e spolverate di prezzemolo .

Servite il piatto caldo. 



Consiglio: per controllare se la consistenza dello gnocco è perfetta, seguendo la tradizione culinaria di mia nonna, mettere a bollire un pentolino con poca acqua e versare dentro due gnocchi.

Appena gli gnocchi salgono in superficie, assaggiarli. Se si attaccano tra di loro e sono collosi aggiungere poca farina.

Si consiglia inoltre di farli riposare poco e cuocerli subito.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.